Viaggio nella vostra nuova seconda casa: il Pierrot Le Fou al Pigneto

Tutti almeno una volta nella vita abbiamo desiderato di trovare il posto perfetto per le nostre serate, quello in cui chiedere ‘il solito’ e venire serviti immediatamente, quello in cui sentirci a casa in ogni momento, magari con musica e spettacoli dal vivo e ottima compagnia. Beh, noi di Radio RoMarti abbiamo quello che fa per voi, che siate di Roma o solo di passaggio! Oggi andiamo nel salotto più caratteristico del Pigneto, il Pierrot Le Fou, punto fermo delle serate di molti giovani romani sempre alla ricerca di roba tutta nuova e tutta fresca.

Ormai da qualche anno il Pigneto è uno dei punti principali della movida della Capitale. Sarà la vicinanza all’università La Sapienza, sarà il suo essere esattamente a metà fra le periferie e il centro, ma questo quartiere ormai richiama sempre più giovani da tutta Roma, con una grande varietà di locali per soddisfare i gusti di tutti. Proprio nel Pigneto si situa il Pierrot Le Fou, che nel giro di pochi anni è diventato uno dei principali luoghi di richiamo dell’area, col suo clima accogliente e familiare e uno staff attento alla scena romana in continuo fermento.

Il Salotto

Diciamoci subito la verità: il Pierrot Le Fou è un locale piccolino, e qui si suona principalmente in acustico. Superato l’ingresso, infatti, l’interno si mostrerà tutto subito davanti i vostri occhi, col Bar immediatamente sulla destra e la sala sul fondo del locale, con divani sulla sinistra e tavoli e sedie – se siete più formali – sulla destra. C’è anche un piano inferiore, adibito alle esposizioni. Una volta varcata la soglia, però, non penserete più alle dimensioni del locale, ma sarete ipnotizzati dai colori delle pareti, dal gioco di luci e dagli specchi, quasi persi nell’atmosfera familiare e rilassata del Pierrot Le Fou.

Pierrot le fou Pigneto

Pierrot Le Fou – interno

Per le vostre serate…

Se siete al Pigneto e non sapete bene cosa fare basta visitare i profili social del Pierrot Le Fou: sarete sorpresi dalla varietà di eventi che il salotto offre per voi, ogni sera! Stand Up Comedy, artisti emergenti, secret events, serate di gran calcio, ‘schitarrate’ come se fossimo a Ostia e, perché no, anche il karaoke: avrete sempre qualcosa da fare o da ascoltare, con una buona IPA in mano, al Pierrot!

Qui tutto ha un sapore diverso, data anche l’attenzione e il gusto per la musica e per i giovani artisti. Non sembra strano, a tal proposito, che sia nata in seno al Pierrot Le Fou un’etichetta discografica molto attiva e attenta, Sbaglio Dischi, i cui giovani talenti sembrano aver già molto da dire.

Vale la pena parlare ancora un minuto di altre due iniziative del locale: i Secret events e le serate di Falòtto. I primi sono eventi in cui l’ospite viene svelato solo poco prima dell’inizio della serata. Vi può capitare di trovare chiunque sul palco. Leo Pari, Galeffi, Mox o Riccardo Zanotti sono stati alcuni degli ospiti misteriosi di questo tipo di serate, che vedono sempre una gran partecipazione, oltre che uno spettacolo davvero intimo e particolare, nella cornice del Pierrot Le Fou.

Ospiti della scena romana anche nelle serate di Falòtto, che altro non sono che Falò sulla spiaggia – a fiamme spente ovviamente – ma sui tappeti del Pierrot Le Fou, suonando e cantando, su richiesta del pubblico, i grandi successi di ogni tempo.

Il Pierrot Le Fou ha tutto per tutti: provare per credere!

Informazioni pratiche:

Luogo, Atmosfera e Mood: ragazzi è un salotto! Entrate e sentitevi a casa: spaparanzatevi sul divano e pensate solo a passare una bella serata!

Costo Drink: prezzi base di tutti i pub e locali romani, un calice di vino 5 Euro e una birra 6.

Costo Ingresso: davvero esiguo, adatto a tutte le tasche. Va sottoscritta una tessera associativa all’ingresso.

Dove si trova: al civico 58 di via Macerata, Roma

 

Cerca i tuoi articoli

Ultime uscite

Articoli correlati

I più letti