Tupac non era solo Thug Life

23 anni fa a Las Vegas, più precisamente il 13 settembre 1996 alle ore 23.15, morì quello che probabilmente è riconosciuto dalla massa come il rapper più famoso della storia (si, anche tu che hai 13 anni e stai in fissa con la trap sai benissimo di chi stiamo parlando).

Tupac Amaru Shakur se ne è andato da 23 anni ma la sua musica non l’ha mai fatto. I suoi testi, i suoi video e i suoi film continuano ad essere sulla bocca di tutti (vedesi il successo riscosso dalla serie tv Netflix incentrata sul suo omicidio). L’alone di mistero che circonda la sua morte solletica la mente sia dei fan che dei non fan che cercano chiarezza per dare soluzione ad un caso che rimane ormai da tempo irrisolto.

Qualche giorno fa la società americana MTV (si, non è fallita) ha pubblicato un’intervista di Makaveli condotta da Tabitha Soren e girata a Los Angeles, più precisamente sul lungo mare di Venice Beach (luogo molto amato dal mc americano) nel lontano 1995, un anno prima della morte del cantante.

L’intervista è qualcosa di davvero unico in quanto la conduttrice riesce a far raccontare a 2Pac praticamente tutta la sua vita, mostrandolo più come persona che come artista: scuola, trasferimento dalla East alla West coast, lavoro, rapporto con le droghe, traumi, tatuaggi, essere padre, successo e fama… solo per citarne alcuni.

Da questa intervista ne esce un Tupac timido e introverso che, per colmare quel senso di dolore e depressione causato dalla povertà e della solitudine vissuta inizialmente in California, iniziò a stringere rapporti con alcuni criminali di LA.

L’immagine di Tupac che emerge dall’intervista è quella di una persona molto intelligente ed allo stesso tempo sentimentale che ha molto da raccontare oltre alla propria musica (infatti nell’intervista non si parla quasi mai di quest’ultima) e che, di sicuro, non è solo “Thug Life”.

Di seguito la scaletta dell’intervista:

0:01 Cosa significa Tupac Amaru Shakur?

0:41 Trasferirsi nella West Coast ed abbandonare la scuola d’arte

3:07 Spostarsi nella West Coast ed essere povero

3:53 Tupac ed il rapporto con la madre, Afeni Shakura e la dipendenza dalle droghe

5:16 Infanzia ed adolescenza

5:41 Gestire esperienze traumatiche

7:42 Passare dal fare pizza ad entrare nella Digital Underground

9:14 Tupac e I tattoo

9:43 Introduzione alla ‘thug mentality’

10:51 Crescere senza un padre

13:34 Lavorare sodo ed il successo

14:27 Giustizia e tentato omicidio

16:02 Come sarebbe stata diversa la vita di Tupac se avesse avuto un padre

16:32 Tupac sull’essere padre

17:46 Il lato femminile

18:15 Aprire una comunità con Mike Tyson

19:11 Distanziare se stesso dalla mentalità ‘thug life’

19:39 Essere in grado di vivere una vita normale o felice

Cerca i tuoi articoli

Ultime uscite

Articoli correlati

I più letti