Never The Same – Amelie Lens – Episodio 11

Eccoci di nuovo qua, con il nostro appuntamento settimanale dedicato interamente alla musica techno.

Questa settimana vi parlo, per la seconda volta dall’inizio di questa rubrica, di un’artista femminile, la bellissima Amelie Lens.

Amelie nasce a Vilvoorde il 31 Maggio 1990 e da giovanissima, nel 2005 partecipa al Dour Festival (Dour, Belgio) dove conosce e si appassiona alla musica techno. Sempre allo stesso festival, viene reclutata da uno scout di modelle della Dominique Models di Bruxelles e, dopo una carriera da fotomodella, decide di dedicarsi alla creazione e produzione di musica.

Brava e bella, Amelie entra nel modo della techno a gamba tesa con diversi EP che piacciono fin da subito, convincono il pubblico e le danno parecchia notorietà. La sua techno è cupa e stridentecaratterizzata da suoni profondi e metallici: uno stile che ricorda molto la musica di altri artisti, come ad esempio quella della famosissima Nina Kravitz.

Amelie Lens ha partecipato a diversi eventi musicali sparsi in tutto il mondo come ad esempio Tomorrowland, Awakenings e PukkelpopGrazie a ciò è riuscita a farsi conoscere e notare da diversi artisti già affermati nella scena techno, come ad esempio i Pan Pot (di cui probabilmente andremo a parlare prossimamente) che diventano presto suoi fan. Proprio ieri sera, venerdì 31 Maggio, si trovava in occasione del suo compleanno in consolle allo SvojsiceFestival (Praga, Repubblica Ceca) insieme appunto ai Pan Pot ed altri, mentre oggi suonerà al Docklands Festival (Munster, Germania).

La sua musica ha colpito fin da subito anche me, ragione per cui ho deciso di dedicare anche a lei uno spazio in questa rubrica, nella speranza che, come al solito, possiate anche voi apprezzare le sue meravigliose canzoni.

Vi lascio ora all’ascolto di “Never The Same”, buon sabato sera e buon week end a tutti, ma soprattutto….Buon compleanno Amelie!

Cerca i tuoi articoli

Ultime uscite

Articoli correlati

I più letti