Le novità musicali della settimana: consigli per acquisti Made In Italy

I Live si fermano in questi giorni, ma le novità musicali continuano… E meno male!

Eppure il rischio c’è stato, vedi Nitro che per l’album GarbAge chiede al suo pubblico se sia il caso o meno di farlo uscire. Alla fine è stato rilasciato, fra le adorazioni dei fan, ma questa è solo una delle tante novità musicali che vi consigliamo oggi!

Tante collaborazioni

Innanzitutto Elisa e Marracash – di cui ci parla Stefano, pesi massimi in questo caso, ma ci sono anche altri singoli da non sottovalutare, da ascoltare se ancora non lo avete fatto. Fra questi dobbiamo subito parlare di Mox e Fulminacci: i due sfornano una hit fresca, divertente e catchy – che tra l’altro è anche il mio personale tormentone di questi giorni, Fino A Quando Il Cielo Esiste, un grande ritorno per i due artisti romani, fra le rivelazioni del 2019.

Tra i featuring di questi giorni spicca per singolarità il nuovo singolo dei Bluebeaters: il collettivo torna con Mamma Perdonami, antipasto del loro prossimo disco, con Coez ospite d’eccezione. Decisamente un pezzo interessante, uno di quelli che ti fanno pensare a spiagge bianche e Piña colada bevute direttamente da noci di cocco.

Fra le altre collaborazioni che ci hanno stupito c’è anche il nuovo pezzo dei Giocattoli affiancati dal Management. Fumo Passivo è una traccia decisamente particolare: intima, forte, con le due voci dei Giocattoli a dialogare con il cantante della band di Lanciano. Si tratta di un pezzo d’atmosfera, singolare, fatto tutto di emozione e malinconici accordi che lasciano piacevolmente sconvolti.

Una menzione speciale per l’ultimo singolo di Francesca Michielin, ormai sempre più lanciata verso l’uscita del nuovo disco, stavolta affiancata da Fabri Fibra, in un pezzo davvero interessante, nel quale la cantante sembra cercare una strada nuova, internazionale, a metà fra pop e soul.

Anche i solisti però hanno avuto il loro bel da fare

Abbiamo già parlato del ritorno di Nitro, ormai grande nome della nostra scena rap, ed è proprio da quel mondo che prendiamo un’altra uscita: da Brescia con furore torna Frah Quintale con Contento, ancora una volta accompagnato da Ceri. Frah è cambiato, è maturato, ma non ha perso nulla di sé stesso. Questo è il pezzo di chi sta diventando grande (e gli annunci dell’artista Lombardo a Rock in Roma e MI AMI festival quest’anno ne sono una prova) e ha voglia di dimostrarlo a tutti.

Dalla famiglia di Undamento assieme a Frah Quintale torna anche DOLA, con il suo EP Cultura Mixtape: quattro tracce, quattro hit – Angelo Azzurro su tutte, provare per credere. E non si esagera, perché l’artista laziale aveva già stupito col suo disco d’esordio, MENTALITÀ, ed ora torna con le stesse premesse, conquistando non solo per stile e qualità delle produzioni, ma soprattutto per un’attitudine personale, decisamente unica. Consigliatissimo.

Un altro personaggio dall’attitudine singolare è Germanò, che progetta l’uscita di un nuovo album al secondo singolo dopo quello rilasciato in dicembre. L’artista di casa a Bomba Dischi sforna Matteo Non C’è, e ci riporta nel suo mondo musicale, staccato totalmente dalle sonorità pop di oggi, più ricercato e personale.

E infine…

Chiudiamo con le novità musicali volando oltre oceano, col ritorno dei Vulfpeck, la cui unica definizione possibile è: SPIAZZANTE!

Se ci avevano abituato a farci ballare con le loro sonorità funky, Bach Vision Test ci porta molto lontano da quel mondo, con un pezzo che è, in tutto e per tutto, una traccia barocca, anche se in versione minimal.

Ma Cory Wong e soci sono abituati a sorprendere: sarà questa l’ennesima trovata per generare hype, prima del solito grande botto?

Cerca i tuoi articoli

Ultime uscite

Articoli correlati

I più letti