fbpx

La Vertigine dei Lagoona è un urlo liberatorio

lagoona vertigine

Il 2 luglio è arrivato il nuovo singolo dei Lagoona, Vertigine, un pezzo rock che spezza la monotonia dei tormentoni estivi.

I Lagoona sono una rock band umbra, che torna con questo nuovo singolo in cui non c’è solo la chitarra sparata a mille o le batterie picchiate, ma anche tanta malinconia che esce dalle parole di Luca, il cantante.

“Ora  io voglio solo urlare
Tutte le frasi che ho tenuto
Per un anno dentro me”

Un anno di torpore, un di fatica nello stare fermi e immobili, nella speranza che le cose possano cambiare il prima possibile. E poi impotenza, la voglia di urlare e di farsi sentire indipendentemente dal fatto che qualcuno stia sentire o meno ciò che hai da dire.

I Lagoona portano in giro ora la Vertigine di tutti, in un anno in cui uscire dalla caverna sarà per tutti una scommessa, oltre la voglia e le cose da fare, mettendo in luce le difficoltà con cui ognuno di noi dovrà confrontarsi.

Vertigine è un pezzo carico, ma in cui i Lagoona fanno attenzione ai dettagli. Non vogliono solo spettinare l’ascoltatore, ma dare quel qualcosa in più, quella vibrazione che dal petto si diffonde in tutto il corpo. Il lavoro fatto dalla band umbra viene messo allora nelle sapienti mani di Jacopo Gigliotti (bassista nei Fast Animals and Slow Kids), alla produzione di un brano che suona già come se fosse su un palco.

Qualche info in più

La band è formata da Luca Chiabolotti (voce, chitarra), Daniele Marasca (Basso), Lorenzo Megni (chitarra), Elia Ruggeri (Batteria).
Dopo un iniziale periodo di scrittura, nel Gennaio 2018 esce il loro primo EP Riparo, anticipato dal singolo Ruggine che li porta in un lungo tour in giro per l’Italia.

Vertigine è solo un nuovo passo per i Lagoona, pronti, finalmente e di nuovo, a lanciarsi dai palchi.

Cerca i tuoi articoli

Ultime uscite

I più letti