fbpx

I VINILI DI FLO | Episodio 3: Police & Thieves di Junior Murvin

Pubblicato dalla casa discografica giamaicana Justice League nell’anno 1976, il singolo Police & Thieves di Junior Murvin è portavoce del genere di musica politicamente impegnata, che denuncia le ingiustizie politiche e le violenze delle forze dell’ordine.

I VINILI DI FLO | Episodio 3 – Police & Thieves di Junior Murvin – Radio RoMarti su Vimeo.

L’artista

Murvin Junior Smith nasce nel 1949 a Saint James, piccola città del nord ovest della Giamaica. Come molti artisti talentuosi, anche Murvin si trasferisce nel quartiere di Trench Town a Kingston per cercare fortuna nei numerosi studi di registrazione del quartiere. A Trench Town, conosciuto negli anni ’60 come la Hollywood giamaicana, nascono il genere rocksteady e reggae.

La prima ad accettare di registrare la voce dell’artista – sotto lo pseudonimo di Junior Soul – sarà la produttrice Sonia Pottinger (prima produttrice di sesso femminile in Giamaica) sotto la sua etichetta discografica Gay Feet.

Sarà nel 1977 che Lee “Scratch” Perry lo scritturerà per registrare la sua canzone più conosciuta Police & Thieves; considerata ad oggi una delle migliori produzioni di Perry stesso. La canzone crea un’eco nella storia della musica: nel 1977 la rock band The Clash propone una cover della hit di Junior Murvin; nel 1978 viene utilizzata nel film The Rockers diretto da Ted Bafaloukos; nel 1997 un remix alternativo stile drum and bass definito “Dubversive” viene pubblicato dal DJ/cantautore Boy George.

Foto di Wikipedia

Un po’ di storia

I conflitti politici in Giamaica si protraggono da decenni e non sembrano avere fine. Negli anni ’50 i due principali partiti politici del paese si accusavano vicendevolmente di essere assoggettati al controllo delle politiche estere e ciò creò molte tensioni. Anche dopo la conquista dell’indipendenza nel 1962 il problema non si arresta: i partiti politici pagano “rude boys” – sottocultura urbana di giovani insoddisfatti – per creare scompiglio portando avanti guerre armate per il controllo del territorio.

La violenza politica continua segnando nei libri di storia gli Incidenti di Coral Gardens, La rivolta anti-cinese, Gli stati di emergenza 66-67; Le rivolte Rodney e molte altre violenze alla comunità potrebbero essere ancora citate.
La violenza politica si esercitava, in passato come nel presente, attraverso l’accanimento spietato delle forze di polizia contro i civili: corruzione, assassinii, imboscate, minacce sempre più frequenti.

Un articolo del giornale americano The Guardian riporta che gli ufficiali di polizia giamaicani portano avanti una campagna di omicidi illegali restandone impuniti, avvalorando quindi maggiormente la tesi che suggerisce che siano inviati a commettere questi atti dalle autorità governanti stesse.
La sconvolgente cultura di paura e violenza sta permettendo che numeri spaventosi si registrino nelle statistiche: al 2016 si riportano due omicidi a settimana; un articolo di Queer Amnesty riporta che, tra il 2000 e il 2017, 1422 persone siano state uccise dalla polizia; 1115 ferite. Solo nel 2005, 1674 persone sono state vittime di omicidio: il record più alto del secolo per ora.

Una donna confessa: i giovani si nascondono dalla polizia perché quando dicono “non scappare dalla polizia se non hai niente da nascondere” stanno fermi e muoiono da seduti”. Nel 1976, anno in cui viene pubblicata Police & Thieves di Junior Murvin, più di cento persone furono uccise senza scrupoli durante le campagne per le elezioni presidenziali. La musica reggae diventa quindi la voce della pace in un paese marcato dall’ingiustizia e dalla violenza, allora come oggi.

Il singolo

Il falsetto dolce e sabbioso; la ritmica calma e rassicurante; la chitarra psichedelica nella sua semplicità; il basso avvolgente e caldo.
Questo è Police & Thievesuna forte antitesi tra la violenza espressa nel testo e la maniera gentile in cui viene recapitato all’ascoltatore; un climax empatico che enfatizza l’importanza della solidarietà necessaria per una vita pacifica e priva di violenza.

Testo di Police & Thieves di Junior Murvin

Ooh yeah

Police and thieves in the street, ooh yeah
Fighting the nation with their guns and ammunitions
Police and thieves in the streets, ooh yeah
Scaring the nation with their guns and ammunitions

From Genesis to Revelation, yeah
The next generation will be, hear me

All the crimes committed day by day
No one try to stop it, in anyway
All the peacemakers turn war officers
Hear what I say

Police and thieves in the street, ooh yeah
Fighting the nation with their guns and ammunition
Police and thieves in the street, ooh yeah
Scaring the nation with their guns and ammunitions

Oh yeah
Oh yeah

All the crimes committed in day by day
No one try to stop it, in anyway
All the peacemakers turn war officers
Hear what I say

Police and thieves in the street, ooh yeah
Fighting the nation with their guns and ammunitions
Police and thieves in the street, ooh yeah
Scaring the nation with their guns and ammunitions

Police and thieves
Police, police and thieves
Police and thieves
Police, police and thieves

Cerca i tuoi articoli

Ultime uscite

Articoli correlati

I più letti