Fuori oggi Colmo di Flemma, cantautore con la passione per l’elettronica

Per le strade di Napoli prende vita il nuovo singolo di Flemma, Colmo, in una realtà che respira di giorno ma sussurra la notte, raccontando di amori, tristezze e tanto sentimento. Alle spalle, esperienze fra le più diverse e tanta voglia di fare, in un contesto orgogliosamente pop tutt’altro che banale.

Il cantautore napoletano torna a far sentire la sua musica nel 2020, dopo le due precedenti uscite nel 2019, La Primavera e Luci Spente. Il pezzo che ci propone è un brano che parla il linguaggio dei cantautori, ma perfettamente inserito nel contesto pop di oggi, con suoni elettronici in una base corposa, strutturata, che porta l’ascoltatore da un’altra parte.

Colmo di un cielo senza luna, ho visto a tratti la fortuna.

Quella che cerchi e non compare, quella che vuoi legittimare.

Flemma la sua Colmo la scrive direttamente dal cuore, cercando di mettere il suo vissuto al centro del brano, raccontando il suo amore, l’amore di tutti, quello che riempie e sa rendere magico ogni momento. La canzone porta in altri stati, in altri momenti, distanti e quasi dimenticati, in cui l’amore è una reminiscenza da cullare nella propria mente.

flemma colmo

Struttura

Una base trascinante e una scrittura onirica ed evocativa che trascende le categorie di spazio e tempo. Un luogo in cui abbandonare e ritrovare i propri pensieri: Colmo di Flemma è la perfetta atmosfera per chi la notte non dorme per la pioggia che batte sul vetro e ha voglia di abbandonarsi alla propria malinconia.

Letteralmente, il brano vibra sulle nostre nostalgie, nella nostra quotidianità e nelle nostre esperienze, quasi fosse la colonna sonora di lunghe epifanie in toni seppia.

Colmo di ogni imperfezione e di ogni fortuna.

Colmo d’amore ad occhi aperti e di ogni lacuna.

Ma quella di Flemma è una scrittura sincera, che in Colmo non scende troppo a compromessi coi soliti “solecuoreamore”: non è solo una lunga caption di Instagram, ma un prodotto più attento e curato.

Sentimento

È un brano per chiunque ami perdersi nella musica e nelle emozioni che sa risvegliare in noi, che guarda all’itpop (soprattutto a personaggi come Gazzelle) per riportarlo nell’intimità della cameretta di tutti, entrando in punta di piedi e non uscendo più dalle cuffie.

L’artista

Partenopeo, Flemma giunge all’esperienza solista dopo una lunga collaborazione con la band Due Minuti d’Odio e coi Peacebreakers prima, cercando ora la propria strada in un lavoro più votato all’intimità, alla ricerca e alla produzione totalmente in proprio.

flemma colmo

Porta avanti la propria personale rivoluzione fra synthwave ed elettronica, malinconico sperimentatore di un’attitudine pop attuale e interessante. Anche se perfettamente inserito nella scena contemporanea, Flemma e la sua Colmo sono un connubio fresco e dinamico, una scelta consigliata a chi cerca una voce nuova.

 

Cerca i tuoi articoli

Ultime uscite

I più letti