Comfortably Numb: il brano più amato dai fondatori di RRM

Comfortably Numb non è soltanto una delle canzoni più importanti della storia della musica e della discografia dei Pink Floyd ma è anche un brano molto speciale per Radio RoMarti.

Tra tutti i miei dischi uno degli LP più ascoltati in assoluto è sicuramente The Wall dei Pink Floyd. Questo album è formato da due LP ed ha al suo interno brani come Mother, Another Brick in the Wall part 1,2 e 3 ed Hey You. Pubblicato nel 1979, The Wall è uno degli album più iconici di sempre per l’importanza delle sue tematiche, per la sua cover e soprattutto perché ha al suo interno uno dei pezzi più famosi dei Pink Floyd: Comfortably Numb.

Questo brano insieme ad altri due della discografia della band britannica sono gli unici i cui diritti d’autore sono divisi tra Roger Waters e David Gilmour, infatti gran parte della musica e l’intera melodia sono state prodotte da Gilmour mentre il testo è stato scritto da Waters.

La maggior parte delle volte che decido di ascoltare questo album parto direttamente dal lato tre del disco due ed attendo l’ultima traccia con molta attesa. Quando inizia, alzo il volume e calibro i bassi dello stereo per avere la migliore esperienza sensoriale possibile.

E’ in assoluto il brano preferito di RRM (rivelazione importante) ed è il protagonista di molti momenti felici della storia dei fondatori del nostro Blog.

“Relax
I’ll need some information first
Just the basic facts
Can you show me where it hurts”

Chiudiamo questo articolo lasciandovi il video dell’esecuzione live di Comfortably Numb a Londra nel 1994 durante il tour The Division Bell.

Cerca i tuoi articoli

Ultime uscite

Articoli correlati

I più letti