fbpx

Brugnano cantano l’estate nella loro Draghi

brugnano draghi

Il 10 giugno è uscito per Luppolo Dischi Draghi, nuovo singolo dei Brugnano, duo campano che porta la visione di un pop fresco, leggero, ma non banale.

Il duo, finalista quest’anno a Musicultura, vive nelle diverse influenze che li caratterizza, riuscendo comunque a regalarci un pezzo catchy, di quelli che si cantano immediatamente una volta uscito dalle cuffie.

Si sa che alcune notti poi ci cambiano

E i segni sulla pelle a noi ci restano

Ritornello e chitarre ci accompagnano in un viaggio fra i ricordi, notturni, caldi, afosi di una qualunque estate italiana, quella dei Brugnano e di tutti che in Draghi rivedono estati passate sperando che la prossima porti nuove emozioni.

C’è qualcosa di già sentito nel brano dei Brugnano, dovuto al ritmo mediterraneo e al tono scanzonato del brano che è un viaggio sulle spiagge della nostra penisola: qualcosa che può essere un autentico tormentone, ma sincero, regalatoci da ragazzi non molto diversi da quelli all’ascolto.

Il duo

Draghi è l’ultimo singolo rilasciato dai Brugnano, un duo costituito dai fratelli Gianluca e Antonio, che qualche passo avevano già mosso nella musica italiana accompagnando Rocco Hunt o collaborando con personaggi come Joe Amoruso, Pier Cortese e Marco Zurzolo.

Nel giugno 2021 vengono proclamati tra gli otto vincitori del premio Musicultura grazie al brano Canzoni da mangiare insieme.

Cerca i tuoi articoli

Ultime uscite

I più letti