Alors On Danse di Stromae compie 10 anni

In occasione del decimo anniversario del singolo Alors On Danse, ne ricordiamo con affetto l’autore, sperando in un suo grande ritorno sulla scena musicale.

Paul Van Haver, in arte Stromae (Maestro in verlan), aveva solo 24 anni quando, nel video della canzone Alors On Danse, lo vedevamo ballare nelle vesti di un impiegato depresso alla ricerca di divertimento ed evasione.

Sabato, il cantante belga di origini ruandesi ha ricordato il 10° anniversario del suo secondo singolo con un post sulla sua pagina Facebook, ringraziando i fan per il sostegno. Un post fatto di tanti ricordi.

Sono passati 4 anni da quando Stromae ha deciso di allontanarsi dai riflettori. Come confessa in un’intervista, il cantante aveva bisogno di scrollarsi di dosso la pressione del successo e di ritrovare se stesso.

Le ragioni della sua scelta sembrano legate agli effetti collaterali di un farmaco contro la malaria che Paul avrebbe assunto durante il suo tour in Africa in quello stesso anno. La reazione del suo corpo gli ha fatto capire che doveva prendersi una pausa e che era arrivato al limite.

Con i suoi pezzi, un mix di musica elettronica, hip hop e new beat (stile musicale nato in Belgio), aveva infatti raggiunto un successo internazionale che l’aveva portato, negli ultimi due anni, a fare un concerto ogni tre giorni. Alla fine, questo ritmo, ormai diventato insostenibile, aveva reso il suo lavoro più un dovere che un piacere.

In questo momento si occupa insieme al fratello Luc Junior Tam e alla moglie Coralie Barber, che ha sempre lavorato come stilista per i suoi video, dell’agenzia creativa di loro proprietà, Mosaert, con sede a Bruxelles, che è allo stesso tempo casa discografica, casa di produzione audiovisiva e casa di moda.

Dopo 5 anni di pausa (l’ultimo album Racine Carrée era uscito nel 2013), nell’aprile 2018, Stromae ha pubblicato un nuovo brano intitolato Défiler, della durata di 9 minuti, realizzato appositamente per la sfilata della capsule Numéro 5 del suo marchio assieme al fratello Luc.

Nonostante la sua assenza, nessuno sembra essersi dimenticato di lui. Nel giugno 2017, i Coldplay, durante un concerto a Bruxelles, ripropongono infatti uno dei suoi più grandi successi, Formidable, tratto dall’album Racine Carrée.

Con questo suo pezzo, Stromae intendeva denunciare la società attuale, dove lo scandalo è sempre più usato a fini di lucro perché fa notizia. Il video della canzone, filmato di nascosto, mostrava il cantante per le strade di Bruxelles in un finto stato di ebrezza.

Nell’attesa di un suo vero e proprio ritorno, presentiamo un suo featuring dello scorso anno insieme al rapper francese Orelsan:

Cerca i tuoi articoli

Ultime uscite

Articoli correlati

I più letti